Teatro Filodrammatici di Milano



Luigi Canonica, 1798-1800

Descrizione

Il Teatro Filodrammatici è una delle più antiche istituzioni teatrali della città di Milano. La struttura originale risale al 1798, progettata dall’architetto neoclassico Luigi Canova su disegni di Giuseppe Piermarini, poi sostituita nel 1904 con un edificio dalle forme liberty, di cui si conserva solo la facciata con decorazioni e intrecci floreali in stucco e ferro tipici dell’epoca, mentre l’interno viene rifatto completamente dall’architetto Luigi Caccia Dominioni negli anni '60 dopo la parziale distruzione a causa dei bombardamenti della Seconda Guerra Mondiale. Accanto alla valenza architettonica, la sala, gestita dall’Accademia dei Filodrammatici, si contraddistingue oggi per la peculiare proposta di drammaturgia contemporanea, affrancandosi dal concetto secondo il quale nei teatri del centro l'offerta artistica debba essere di tipo tradizionale.

Informazioni

Via dei Filodrammatici, 1

Mezzi pubblici
Metro: MM Duomo linee 1 e 3, MM Cordusio linea 1
Bus: ITram 1 Fermata consigliata Manzoni/Scala, Tram 2, 12, 14, e 27 Fermata consigliata Broletto/Cordusio

Max 15 persone per volta
con prenotazione su sito Open House Milano e rush line
Accesso disabili: Si

www.teatrofilodrammatici.eu

Per l'accesso è necessario esibire la certificazione verde COVID-19 (green pass) o presentare il referto negativo di un tampone rapido effettuato nelle 48 ore precedenti.



Mappa