S. Francesco d’Assisi al Fopponino

GIO PONTI – 1963

 

La chiesa di Gio Ponti viene inaugurata a Milano nel 1964 e presenta una facciata staccata dal corpo della chiesa, con aperture rivolte verso il cielo. L’interno, a forma di esagono asimmetrico, è caratterizzato da tre navate e dal sistema unico dei pilastri e delle travi in cemento. Gli arredi sono dallo stesso progettista che coordina il lavoro dei vari artisti: da ricordare sono la grande pala absidale di Francesco Tabusso, la Crocifissione di Francesco Tomea e le vetrate esterne di Cristoforo De Amicis e padre Guido Bertagna.

 

Crediti fotografici: Luca Rotondo

Sestiere: Porta Vercellina
Via P. Giovio 41
Sabato 10.00-12.00
58/68
Accesso libero