Politecnico di Milano

Gaetano Moretti | Augusto Brusconi (1927)

Nel 1913 viene stipulata una convenzione tra lo Stato, il Comune e la Camera di Commercio di Milano, con il concorso della Cassa di Risparmio delle Provincie Lombarde, per decentrare e accorpare in un unico luogo gli istituti di istruzione superiore sparsi per la città. La scelta dell’ubicazione cade sull’area periferica delle Cascine Doppie, “nella distesa dei prati di Lambrate”, come dice Gadda, dove nel 1927, a lavori ultimati, dopo l’interruzione dovuta alla guerra, il Politecnico si trasferisce, nel complesso che ancora oggi è la sua sede centrale.

Durata visite: 30′. Visite ogni ora a partire dalle 10.00

Visitatori: 25 persone per gruppo

Sestiere: Porta Orientale
Piazza Leonardo da Vinci, 32
Sabato 10.00 - 18.00
M2 Lambrate
19
33
Accesso libero