Palazzina Appiani

(1807)

Rivolta all’arena dell’anfiteatro progettato da Luigi Canonica nel 1807 su modello degli antichi circhi romani, la Palazzina Appiani nasce come tribuna d’onore o palco per ospitare la famiglia dell’imperatore francese. E’ oggi una delle poche testimonianze architettoniche degli ambiziosi piani urbanistici per Milano concepiti da Napoleone nella sua breve stagione di governo, tra 1796 e 1814.

Nel salone d’onore spicca un fregio con lungo corteo trionfale, che rievocava i fasti di Napoleone come un bassorilievo romano di età imperiale.

Durata visite: 20′ minuti. Partenze ogni  20 minuti.

Visitatori: 20 persone per gruppo

Apertura in collaborazione con FAI

Sestiere: Porta Comasina
V. G. Byron, 2
Sabato 10.00 - 18.00
Domenica 10.00 - 18.00
M1, M2 Cadorna
1/19/27
Accesso libero