Le Cristallerie Livellara

ANTONIO SANT’ELIA (1921) 

Esempio di riqualificazione e rinnovamento, da oleificio a cristalleria fino a luogo della creatività e divertimento milanese.

La Livellara è oggi archeologia industriale del 1921. L’area, nei primi Anni Venti, era dedicata a un oleificio industriale e portava il cognome della famiglia fondatrice, Balestrini. Si produceva olio vegetale. Poi nel 1963 arrivò la cristalleria Livellara, che si stabiliì in quest’area di quasi 11.000 metri quadrati.

Dopo un accurato recupero per la sicurezza , nell’estate  2015, una parte dell’area è  rinata con il progetto “Spirit de Milan”, trasformandosi così in un luogo di incontro dove si può gustare un aperitivo o un cena tipicamente milanese, il tutto  accompagnato da musica Jazz, pop, anni 60.

Le Cristallerie Livellara sono tra i luoghi segnalati da ATLANTE PERIFERICO, progetto di SUPER, il festival delle periferie a Milano, curato da Nicla Dattomo e Gianmaria Sforza www.iosonosuper.com
Sestiere: Porta Comasina
Via Bovisasca 57/59
Sabato 17.00 - 20.00
Domenica 17.00 - 20.00
Passante Ferroviario Bovisa - Politecnico
82/92
Accesso libero