Itinerario | Fra architettura e natura

Un itinerario che permetterà di osservare i rondoni, apprenderne l’affascinante biologia e i problemi di conservazione e osservare gli interventi di tutela realizzati.
L’itinerario si snoda  tra la basilica di San Satiro dove si può ammirare una consistente colonia di rondoni comuni e gli interventi fatti sul campanile, per arrivare alla colonia di rondoni pallidi di Largo Corsia dei Servi con il palazzo impacchettato e le cassette nido provvisorie a forma di finestra appese. Nel mezzo un passaggio da Palazzo Reale, dove si potrà osservare come alcuni rondoni pallidi facciano i nidi nelle bocche di leone adibite a scarico dell’acqua.
I rondoni sono uccelli migratori che arrivano sui cieli milanesi per nidificare dai primi di aprile, per ripartire per i quartieri di svernamento tra luglio e settembre.  Fin dal neolitico sono legati per riprodursi all’uomo e attualmente utilizzano cavità, fessure e buche pontaie di edifici storici e moderni. Negli ultimi 30 anni le popolazioni di rondoni sono calate del 25%. A minacciarli sono i lavori edilizi, che chiudono le cavità entro cui nidificano cancellando di fatto le colonie.
Itinerario a cura di Progetto Natura onlus – Sos Rondoni
Sestiere: Porta Comasina
Chiesa di S.ta Maria presso S. Satiro
Sabato 18.30 -20.00
M1, 3