Chiesa di San Luca Evangelista

GIO PONTI (1960)

Realizzata nell’ambito delle nuove chiese della Diocesi di Milano, il progetto viene affidato a Gio Ponti nel 1956. In linea con i piani d’urbanizzazione che caratterizzano Milano nel secondo dopoguerra, il progetto si ispira a criteri di essenzialità e chiarezza formale.

La costruzione è infatti il risultato dal controllo del progetto, da parte di Ponti, in modo unitario ed organico, dalla disposizione dell’edificio fino all’arredo sacro.

L’architetto sfrutta con abilità lo spazio esiguo del lotto a disposizione progettando un volume unitario e compatto e disponendo i locali parrocchiali al livello inferiore.

La chiesa di San Luca Evangelista è uno degli edifici per il culto più importanti fra quanti realizzati su progetto di Gio Ponti nella città, assieme alla chiesa di San Francesco al Fopponino (1961-64).

Orari visite: 15.00; 16.00; 17.00

Visitatori: 20 persone massimo per turno

 

Sestiere: Porta Orientale
V. Andrea M. Ampere, 75
Sabato 14.00 - 18.00
Domenica 14.00 - 18.00
M2 Lambrate
33
Accesso libero