Casa Verdi

CAMILLO BOITO – 1899

La Casa di Riposo per Musicisti “Giuseppe Verdi”, realizzata tra il 1896 e il 1899, sorge in Piazza Buonarroti a Milano ed è la summa rappresentativa del pensiero architettonico boitiano. Fu costruita per volontà del celebre compositore Giuseppe Verdi, desideroso di creare un luogo che accogliesse musicisti e cantanti in condizioni disagiate.  Si tratta di un edificio di stile eclettico. La facciata che originariamente era costituita da due piani, fu realizzata in stile veneto-bizantino e presentava al centro la denominazione di “Casa di riposo per musicisti” posta sopra all’arcata principale. All’interno il cortile richiama il mondo arabo-normanno, ma con presenza di elementi del gotico toscano e del romanico. Il cuore dell’edificio è rappresentato dalla cripta con la sua facciata solenne e austera ricca di rivestimenti marmorei. Sito parte del progetto “Aperti per voi”  del Touring Club Italiano.

Numero di persone per visita: 10

Durata visita: 30 minuti

 

Apertura in collaborazione con le guide del TCI

Sestiere: Porta Vercellina
Piazza Buonarroti 29
Sabato 14.30-18.00
M1 BUONARROTI
Accesso libero