Casa dell’Energia e dell’ambiente_Fondazione AEM

Ufficio tecnico AEM (1935-1949)

Sorta sulla soppressa direttrice ferroviaria che collegava la stazione di Porta Genova allo scalo merci del Sempione, la sottostazione fu danneggiata dai bombardamenti e ricostruita  completamente nel dopoguerra con una struttura razionalista e un rivestimento in clinker.

A partire dagli anni Novanta, l’edificio è stato oggetto di varie fasi di riconversione della vecchia struttura industriale, ospitando un luogo permanente di incontro e di comunicazione aperto a tutti i cittadini, con l’obiettivo di fondere la cultura dell’efficienza energetica, della sicurezza domestica e dello sviluppo sostenibile.

Oggi la Casa dell’Energia e dell’Ambiente è un luogo espositivo e di comunicazione dedicato all’energia e al patrimonio storico aziendale di Aem, oggi Gruppo A2A. Gli edifici della sottostazione elettrica, che oggi ospitano il museo interattivo dell’energia e gli uffici della Fondazione, sono stati costruiti a metà degli anni Trenta allo scopo di rifornire energia elettrica questa zona della città in piena espansione.

Sestiere: Porta Vercellina
Piazza Po, 3
Sabato 14.00 -19.00
Domenica 14.00 - 19.00
Accesso libero