Assab One

Assab One ha sede in un edificio industriale che per quarant’anni ha ospitato una nota azienda grafica milanese, la GEA, Grafiche Editoriali Ambrosiane. Qui si stampavano libri, cataloghi d’arte e enciclopedie per i più grandi editori del mondo ed è in continuità con questo passato che è stato scelto di lasciare la struttura per gran parte al suo stato originale intervenendo solo con opere conservative.
Assab, il nome di un porto africano, è diventato così simbolo di un possibile luogo di incontro e di scambio tra soggetti, realtà e culture differenti.

Durata visita: 20′

Numero massimo per visita: 20

Su segnalazione di Atlante Periferico, progetto di SUPER, il Festival delle Periferie.

Crediti fotografici: Giovanni Hänninen.
Sestiere: Porta Nuova
Via Privata Assab 1
Domenica 14.00 - 18.00
M2 Cimiano
53